Tutto il personale presente in elenco, nei registri del lavoro agile in allerta rossa/per corona virus, ha la possibilità di richiedere la deviazione del proprio numero interno di Ateneo, verso un telefono esterno, fisso o cellulare.

Il personale interessato deve richiedere autorizzazione al proprio responsabile (Caposervizio/Dirigente dell'Area), il quale, in caso di conferma, può formulare richiesta via email a:

retifonia@unige.it           

Per ragioni organizzative, si prega ai responsabili di raccogliere le istanze e accorparle in un foglio excel, indicando i seguenti campi:

 SETTORE/SERVIZIO/AREA NOMINATIVO DA ABILITARE
NUMERO TELEFONICO INTERNO NUMERO TELEFONICO SU CUI DEVIARE (FISSO O CELLULARE)

Verrà fornita conferma al momento dell'avvenuta abilitazione.

Le utenze abilitate possono attivare la deviazione digitando sull'apparecchio dell'ufficio la sequenza:
 *10#

viceversa, per disattivare la deviazione la sequenza è:
 #10#

Tuttavia, in casi specifici, le sequenze possono variare e, in tal caso, verranno comunicate di volta in volta.

Si fa inoltre presente che tutte le chiamate ricevute sui cellulari forniti, attraverso la deviazione, risulteranno anonime e pertanto è necessario fare in modo che il proprio cellulare, durante l'orario di servizio, sia abilitato a ricevere chiamate da utenti privati/anonimi.

Al di fuori dell'orario di servizio, in caso di impossibilità a disattivare la deviazione, è possibile bloccare le chiamate anonime.

Si ricorda che durante il lavoro agile si raccomanda di utilizzare prioritamente la piattaforma Microsoft Teams per tutte le comunicazioni (scritte e vocali) che abbiano come interlocutori docenti, personale TA, studenti (compresi, preimmatricolati e immatricolati UNITE) e in generale chiunque abbia accesso a tale strumento.

L'utilizzo del sistema telefonico deve essere il più possibile limitato a quei casi in cui OGGETTIVAMENTE non sia possibile l'uso di Teams.

Deviazioni per lavoro agile
================
Il sistema telefonico si limita ad inoltrare la chiamata verso il numero autorizzato senza avere la possibilità di modificare le impostazioni che le singole persone hanno definito sulle proprie utenze mobili (di servizio o private) o casalinghe.
 
Infatti le utenze mobili/casalinghe potrebbero essere impostate per utilizzare uno dei seguenti servizi aggiuntivi:
- servizio automatico di segreteria telefonica,
- avviso di chiamata,
- seconda linea,
- altri servizi.
In tali casi il sistema telefonico non riceve dal fornitore di telefonia pubblica informazioni utili per segnalare al chiamante che la linea è occupata e di conseguenza quest'ultimo ha l'impressione che la linea sia libera.
 
È importante che i singoli utenti impostino correttamente i propri telefoni mobili/casalinghi affinché non si verifichino le condizioni prima indicate.
Per informazioni circa il corretto utilizzo dei telefoni cellulari o di casa ci si deve rivolgere al proprio fornitore di servizi e non possono evidentemente essere modificate a sistema da parte di CeDIA.
 
Variazione delle deviazioni per brevi periodi (ferie o turnazione)
======================================
Si consiglia di disattivare le deviazione per lavoro agile e sostituirla con una deviazione tradizionale (follow me) verso l'interno del collega in lavoro agile.
Es. :
Bianchi presta servizio in lavoro agile, va in ferie e vorrebbe che le chiamate venissero inoltrate sul cellulare del collega Verdi, anche lui in lavoro agile.
In presenza o con l'aiuto di un collega Bianchi disattiva la deviazione per lavoro agile sul proprio telefono fisso con la sequenza #10# ;
imposta una deviazione sul proprio telefono fisso verso l'interno del collega Verdi con la sequenza *21*interno_di_Verdi# ;
Poiché il telefono fisso di Verdi è in modalità 'lavoro agile', da quel momento Verdi riceverà sul proprio cellulare le chiamate destinate a Bianchi.
 
Al rientro dalle ferie, Bianchi toglierà la deviazione verso il numero di Verdi con la sequanza #21# e riattiverà la deviazione per lavoro agile verso il proprio cellulare con la sequenza *10# .
 
Micollab
=====
Per alcune utenze è stato abilitato l'applicativo Micollab: chi lo utilizza deve seguire con precisione le indicazioni che sono state fornite dai tecnici di CeDIA durante la configurazione: le installazioni infatti vengono personalizzate e non è possibile dare delle indicazioni generiche.

NOTA:

Condizione necessaria al personale per fruire del servizio, è l'iscrizione ai registri del lavoro agile.

https://intranet.unige.it/personale/informativa-sul-lavoro-agile